mercoledì 21 febbraio 2018

I MEDIA STANNO CENSURANDO QUESTA CLAMOROSA NOTIZIA SUL M5S. CONDIVIDIAMOLA NOI E FREGHIAMOLI.

Grazie al M5S, è finita la pacchia di Casta crociere

In pratica, la Camera dei Deputati nelle sue mille voci di bilancio ne aveva una che prevedeva i "rimborsi di viaggio agli ex parlamentari". Soldi vostri (sia chiaro) con cui la Casta offriva graziosamente treni e aerei ai suoi ex membri, per godersi sì la meritata pensione ma sempre e come d'abitudine a scrocco.
Ebbene, ci sono voluti due anni e rotti ma alla fine l'hanno capita: ieri, grazie ad un emendamento a prima firma Luigi Di Maio, finalmente la Camera ha approvato lo stop a questo sconcio che costava al contribuente 900 mila euro l'anno. E i parlamentari in carica, grazie ad un altro emendamento di Edera Spadoni, voleranno in classe economy invece di sperperare quattrini in prima classe.
E' la fine della Casta Crociere: se il pensionato (d'oro) ex parlamentare vuol farsi la vacanza, o se il deputato in carica vuol viaggiare stile sceicco, che se lo paghino coi soldi loro.


Fonte: http://www.movimento5stelle.it/parlamento/2015/08/grazie-al-m5s-e-finita-la-pacchia-di-casta-crociere.html

Risultati immagini per I MEDIA STANNO CENSURANDO QUESTA CLAMOROSA NOTIZIA SUL M5S. CONDIVIDIAMOLA NOI E FREGHIAMOLI.

QUESTO POST DEVE ARRIVARE FINO A PALAZZO CHIGI: CONDIVIDETELO SUI DIARI DI TUTTA ITALIA.

Abbiamo un sogno: che tutti gli italiani invadano le piazze come in Romania
Abbiamo un sogno: che tutti i politici corrotti spariscano da questo Paese
Abbiamo un sogno: che i piccoli imprenditori non siano strozzati da Equitalia e dal fisco.
Abbiamo un sogno: che tutti i cittadini onesti abbiano una pensione dignitosa
Abbiamo un sogno: che parole come “vitalizio” e “auto blu” spariscano dalla nostra lingua
Abbiamo un sogno: che questa Europa sia un’unione di popoli e non la dittatura del più forte
Abbiamo un sogno: che i giovani non siano costretti a scappare da questo Paese
Abbiamo un sogno: che le organizzazioni criminali vengano annientate
Abbiamo un sogno: che i responsabili dei disastri in Ucraina e Siria siano processati per crimini contro l’umanità
Abbiamo un sogno: che tutti gli utenti della rete condividano questo post e la nostra voce arrivi fino a Palazzo Chigi.

BLITZ IMPROVVISO DI VIRGINIA RAGGI. SI E' PRESENTATA DI PERSONA PRESSO LA PER...

"Lotta al degrado, avviata la bonifica del complesso ex Bastogi". La sindaca di Roma Virginia Raggi annuncia così gli interventi avviati nella struttura alla periferia nord di Roma pensata per le persone in difficoltà abitativa. 

La prima cittadina questa mattina è andata a fare una visita in quella che è considerata una tra le periferie più degradate, dove l'Ama ha iniziato la pulizia delle aree con grazie ad un finanziamento di 42 mila euro messo a disposizione dal Campidoglio. "Tra due tre mesi l'area dovrebbe essere integralmente bonificata e i lavori sulle tubature saranno portati a conclusione", ha detto Raggi che ha annunciato anche l'arrivo di telecamere nella zona. La giunta ha stanziato 100 mila euro che il dipartimento lavori pubblici sta utilizzando per interventi di riparazione sulle tubature. 

"Allo stato attuale - spiegano da Roma Capitale - la spesa annuale per i consumi idrici è 450 mila euro ma con le operazioni già pianificate scenderà a 200 mila garantendo un risparmio di 250 mila euro". Un secondo appalto in corso di affidamento riguarderà invece interventi all'interno delle unità abitative volti ad eliminare le infiltrazioni e le perdite degli impianti. Questo intervento sarà volto anche ad un miglioramento delle condizioni igienico sanitarie degli alloggi. "Il Campidoglio e il Municipio stanno lavorando da novembre a questa situazione. Abbiamo trovato i fondi e avviato due appalti per la sistemazione", ha detto Raggi che si è fermata a lungo a parlare con gli abitanti del complesso che si sono mostrati soddisfatti della sua visita e le hanno illustrato nel dettaglio i problemi del posto. (ANSA

BUFERA SU TRAVAGLIO! L'INTERVISTA CHE HA FATTO INFURIARE TUTTO IL PD: ECCO L'INTERVENTO SOTTO ACCUSA



Applausi, tutti in piedi! Di Battista show in diretta nelle reti mediaset del condannato Berlusconi.