martedì 15 marzo 2016

TUTTI IN PIEDI! UNA PAZZESCA V.RAGGI INCANTA TUTTI E ANNULLA FLORIS



Pubblicato da Tutte le notizie del M5S su Martedì 15 marzo 2016






Vi proponiamo il video dell'intervento fantastico andato in diretta adesso nella trasmissione televisiva " DiMartedì " su La7. Abbiamo visto una Virginia Raggi in splendida forma e pronta a dare l'anima per la causa dei romani. I cittadini della capitale , hanno davanti a loro la vera opportunità di cambiare rotta e di mettere in mano a gente onestà, una città cosi bella ma anche bisognosa di un totale cambiamento radicale. Di seguito vi rilasciamo il Curriculum della stessa Raggi, candidata a sindaca di Roma.



" Mi presento
Ciao, sono Virginia Raggi, nata a Roma il 18 luglio 1978.
Sono nata e cresciuta nel quartiere San Giovanni - Appio Latino fino all'età di 26 anni, poi per amore sono "emigrata" ad Ottavia, dove vivo attualmente.
Dopo un inizio "difficile" in un quartiere senza dubbio più "difficile" di quello di provenienza, mi sono ambientata e da qualche tempo ho iniziato a conoscerne le persone, i luoghi, i ritmi e, soprattutto, le criticità, anche grazie alla partecipazione al Comitato di Quartiere Ottavia e Lucchina.
Sono sposata con Andrea Severini ed ho un bimbo di tre anni e mezzo del quale mi innamoro ogni giorno di più.
Dal 2008 sono entrata, con Andrea, nel fantastico mondo dei G.A.S. (Gruppi di Acquisto Solidale), iniziando a creare un certo "scompiglio" all'interno delle nostre rispettive famiglie che hanno capito di avere a che fare con persone non proprio "allineate". 
L'esperienza ci è piaciuta a tal punto che siamo diventati entrambi referenti di produttori e nel 2011 con altri membri dello storico Punto G.A.S. Prati, abbiamo dato vita ad un nuovo gruppo nel quartiere Monte Mario Trionfale dall'evocativo nome: G.A.S. RivoluzioMario.

Studi ed esperienze
Liceo scientifico Newton (alla fine del quale ho capito che io e la matematica non andiamo d'accordo)
Facoltà di Giurisprudenza - Università di Roma Tre (con il diritto va molto meglio)
Sin da quando ero piccola i miei illuminati genitori mi hanno iscritto al CISV (Children International Summer Villages) un'organizzazione internazionale che si pone l'ambizioso obiettivo di promuovere la pace nel mondo attraverso la conoscenza diretta degli "altri": sono partita per luoghi più o meno lontani facendo scambi con bambini e ragazzi di altre nazioni ed andando in villaggi multietnici, multiculturali e, soprattutto, multi-sorrisi dove ho affinato la curiosità per la vita e le molteplici diversità che ci rendono unici.
Oltre ai soliti lavoretti che si fanno durante gli studi (baby-sitter, cameriera, ecc.) durante gli ultimi anni dell'università ho svolto attività di volontariato all'interno di alcuni canili municipali di Roma (Casa Luca, Muratella e Porta Portese) ove ho anche affiancato i minorenni durante il periodo di "sospensione della pena con messa alla prova".

Vita lavorativa
Dopo la laurea ho iniziato la pratica forense specializzandomi nel diritto civile e, successivamente all'esame, ho iniziato a svolgere la professione di avvocato.
Da circa sei anni lavoro in uno Studio Legale Associato occupandomi di diritto civile, giudiziale e stragiudiziale ed, in particolare, di diritto d'autore, di proprietà intellettuale e nuove tecnologie.
Ho pubblicato alcuni articoli e note a sentenza sulla rivista "Diritto dell'Informazione e dell'Informatica" sui temi del format, del messaggio pubblicitario autoprodotto, del software open-source, del filtering, ecc. Dal 2007 sono stata nominata Cultore della Materia presso l'Università degli Studi di Roma "Foro Italico".

Vita in MoVimento
Sono entrata nel MoVimento a marzo del 2011, trascinata da mio marito che aveva già le idee molto più chiare delle mie: insieme a Domenico Aglioti abbiamo costruito pezzetto per pezzetto il Gruppo del XIX Municipio andando a fare banchetti dovunque vi fosse un marciapiede sufficientemente largo. Abbiamo iniziato a fare riunioni municipali quando nella testa ci frullavano mille idee ma avevamo poco più di sei mani per realizzarle. Con il tempo e con l'aiuto degli attuali componenti abbiamo continuato a fare banchetti ed abbiamo dato vita al progetto "raccolta degli olii vegetali esausti", abbiamo creato una lista di negozi ed esercizi commerciali che vendono prodotti alla spina, abbiamo pulito parchi e costruito compostiere, abbiamo dato vita all'evento "Notte di mezza estate al Pineto" avviando una collaborazione con l'Associazione il Pineto, abbiamo partecipato ad alcuni progetti con i Comitati di Quartiere della nostra zona, abbiamo iniziato alcuni membri del MoVimento all'esperienza del G.A.S. e, per reciprocità, abbiamo coinvolto alcuni membri del neonato G.A.S. RivoluzioMario e del Comitato Ottavia e Lucchina all'interno del MoVimento, abbiamo proposto e realizzato acquisti collettivi di agrumi e caffè equo-solidale, ecc..
Prima della creazione dei Tavoli di Lavoro, seguivo il progetto Funivia Urbana e Modifiche al vecchio Regolamento, poi ho partecipato al gruppo Tavolo di Lavoro "Studio del Testo Unico" e "Candidature" sino all'inizio dell'estate 2012 quando, per motivi personali, ho rallentato l'attività.

Sogni e considerazioni
Da quando sono diventata mamma i miei sogni sono piuttosto precisi: desidero fortemente un mondo migliore per mio figlio, dove migliore significhi rispettoso della persona e dell'ambiente, prima di tutto.
Trovo molto stimolante aiutare la creazione di sinergie tra le persone e veder nascere idee e progetti: il MoVimento, in questo senso, è straordinario.


Dichiarazione d'intenti
Come Portavoce ritengo che sia fondamentale svolgere un ruolo di intermediario tra le Istituzioni ed i cittadini operando la massima trasparenza e partecipazione.
In questo senso credo sia di estrema importanza informare i cittadini di quanto accade all'interno delle Istituzioni (sia nelle Commissioni, che in Consiglio che pubblicizzando tutti gli atti ed i documenti della P.A.) al fine di consentire la massima conoscenza e trasparenza delle attività dell'amministrazione medesima.
Allo stesso tempo, è fondamentale raccogliere i contribuiti dei cittadini e portarli all'interno delle Istituzioni per far sì che l'attività dell'amministrazione possa muoversi nella direzione auspicata dai cittadini, suoi utenti finali.
In questo senso, ho notato che aggiornando il mio stato fb durante le attività delle Commissioni, ricevo spesso spunti e idee di discussione che, ove compatibili con i temi all'odg, cerco di proporre all'attenzione della commissione stessa.
Insomma, un Portavoce che consenta uno scambio il più possibile fluido tra i cittadini e le Istituzioni al fine di orientare l'attività amministrativa in funzione dei bisogni dei primi."


10 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Virginia Raggi
    È proprio di un altro pianeta.:
    "La ringrazio della domanda, però ha bisogno di una risposta completa, mi lasci finire. "
    Evaffa Floris, non ti è riuscito il giochino di stopparla.

    RispondiElimina
  3. Virginia Raggi
    È proprio di un altro pianeta.:
    "La ringrazio della domanda, però ha bisogno di una risposta completa, mi lasci finire. "
    Evaffa Floris, non ti è riuscito il giochino di stopparla.

    RispondiElimina
  4. Floris..sei solo un portavoce ed un portavo ti ...dei partiti..ma con la Raggi ti è andata proprio male..E parecchio..gli hai fatto guadagnagnare 2 punti di percentuale..sugli altri!

    RispondiElimina
  5. Floris..sei solo un portavoce ed un portavo ti ...dei partiti..ma con la Raggi ti è andata proprio male..E parecchio..gli hai fatto guadagnagnare 2 punti di percentuale..sugli altri!

    RispondiElimina
  6. cara Raggi ricordagli a sti giornalai che per fare un passo indietro ci vuole coraggio, se lo fa un Papa ......

    RispondiElimina
  7. ......per la vita e le molteplici diversità che ci rendono unici, ma simili.

    RispondiElimina