sabato 30 aprile 2016

CLAMOROSO! Un noto avvocato rivela la mossa vincente per non pagare il canone


Nel 2016, tra pochi mesi, l'annunciata rivoluzione del canone Rai, che come è arcinoto, pur tra mille polemiche, è stato inserito nella bolletta dell'elettricità (a partire dal mese di luglio, forse, perché ad oggi ci sono parecchie incertezze sull'effettiva possibilità di riscossione). La più odiata delle tasse cambia pelle, e promette di farsi pagare da tutti quanti, o quasi. Peccato però che come spiega Panorama, in edicola con un lungo approfondimento sulla gabella, ci siano gli estremi per opporsi alla tassa.
Già, perché in primis il canone è un'imposta espropriativa (in pochi anni di pagamento l'ammontare dell'imposta pagata supera il valore dell'oggetto tassato). Inoltre, secondo più fonti ed esperti, non è legittima la pretesa di un pagamento inserito in una bolletta destinata ad altri servizi (nel caso specifico, l'elettricità). Vi sono poi altre, ed eterne, questioni tutte italiane. Per esempio la Rai è la sola tv pubblica sovvenzionata da una tassa a fare affidamento sulla pubblicità per una percentuale pari al 43% dei suoi ricavi. In Gran Bretagna, alla Bbc, è addirittura vietato fare pubblicità. 
Ed è in questo - avvelenato - contesto che si inserisce l'avvocato tributarista Luigi Piccarozzi, che annuncia di avere già pronti nel suo ufficio un centinaio di di ricorsi contro il canone in bolletta. Un faldone pronto a trasformarsi in una vera e propria class action contro il pagamento dei 100 euro che scatterà, nei programmi del governo e di Viale Mazzini, nel mese di luglio. Insomma, ci sono gli estremi per una causa collettiva contro Viale Mazzini, e c'è da scommettere che saranno in molti a voler aderire all'iniziativa. Un'iniziativa che, assicura l'avvocato Piccarozzi, ha ottime possibilità di successo.


FONTE: http://www.liberoquotidiano.it/news/italia/11882527/canone-rai-bolletta-class-action.html

16 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. E' UNA VERA E PROPRIA IMPOSIZIONE ,SE VIVIAMO COME VOGLIONO FARCI CREDERE IN UN REGIME DI TOTALE LIBERO COMMERCIO E DI COMPETIZIONE IO SCELGO IL COMPETITOR CHE PIU' MI AGGRADA AD ESEMPIO SKY O MEDIASET PREMIUM O ALTRO SE CI FOSSE !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E ALLORA MI SOPPORTO LA PUBBLICITA' MA COSI' NO !!!!!!!

      Elimina
  3. La RAI e dei politici non del popolo ormai la RAI non da più no tizie vere sono fasulli tutto quello che dicono non possono andare contro i padroni schifosi mafiosi dittatori politici di merda

    RispondiElimina
  4. La Rai é uno strumento politico
    Lava cervelli assolutamente
    DANNOSO!

    RispondiElimina
  5. La Rai é uno strumento politico
    Lava cervelli assolutamente
    DANNOSO!

    RispondiElimina
  6. Gentilissima Presidente della camera dei deputati Laura Boldrini, rif. 40958

    Il 19 novembre 2015 Lei afferma "Per battere il terrorismo prima delle armi serve la politica

    Desidero ripetere per tutto ciò occorre una risorsa finanziaria enorme che l 'Italia non ha neppure l 'Europa che non supera il debito pubblico oltre 18.000 miliardi degli Stati Uniti.

    Ma sulle condizioni della Risoluzione Europa sulla crisi e l'occupazione 6 luglio 2011 pagine 12 N.1-72 pagina 3 N.13-14 il parlamento dei 28 stati invita la commissione dopo il 2013 di trovare un metodo per un futuro in eurobbligazioni , 23 milioni minimo di persone economicamente attive a rischio disoccupazione e indigenza che valga anche in America sulla concorrenza dei Bond Usa, per l'euro forte a moneta rifugio
    Condizioni principali :
    1) diminuire di 1/20 il debito pubblico dove si potrebbe con una mini tax da 10 a 20 Cent su tutti i milioni di beni al consumo venduti e comprati ogni giorno in Italia e una Mini Tax su tutte le operazioni di Banca da 100 euro a credito e a debito più una tassa o donazione garantita 20.000 euro in più' annua a 10 milioni fra plurimilionari e miliardari = 200 miliardi x 10 anni = 2000 miliardi per abbattere ogni anno più di 1/20 il Debito Pubblico a cancellare o diminuire tasse, tagli ed altro di ostacolo a ridistribuire la ricchezza a sociale della nazione .
    2) Ipoteca di primo grado sugli immobili dello stato dove col metodo centralizzato globale Bce + Banca d'Italia + Banche centrali immobili INPS e/o Fondazione di partiti sul rischio della speculazione CASSA DEPOSITI E PRESTITI od altri più interessati.

    E a Lei Presidente della Camera chiedo nuovamente l'autorizzazione dello stato sulla raccolta 1 milione di firme online nei 7 stati su 28 per l'applicazione delle eurobbligazioni sulla crisi e l'occupazione in Europa e col mio metodo sulla crisi e l'occupazione mondiale a vendere-comprare nel mondo eurobbligazioni col diritto di investire capitali nei nostri paesi e noi nei loro per assumere coi nostri i loro salariati .

    Sottopongo il mio progetto da semplice cittadino italiano dove appare sotterrata la mia richiesta al governo al autorizzazione dello stato sulla raccolta 1 milione di firme in 7 stati su 28 da sottoporre alla commissione del parlamento Europa

    Dove la SOLUZIONE TECNICA per l' Euro d'oro È SEMPLICISSIMA e il problema NON sono neppure le 1000 lire raddoppiate 1 euro = 1936.27 lire sui prezzi dei beni al consumo sul 'inflazione reale oltre 50% dal 2001 con la politica sociale . e dei redditi di competenza esclusiva a ciascun governo degli stati membri che deve rispondere al proprio elettorato vale dire se Uno solo di NOI denuncia di essere stato offeso e pretenda, con la una petizione nella forma e il contenuto che interessa alla comunità, di aver risposta in Europa art 227 così meglio dico che sul euro in Italia manca tutto persino l'utilizzo delle riserve aure a stampar biglietti col numero di serie collegato al numero di matricola al peso del lingotto d'oro frazionato sino al ultimo lavoro a salario, per la pensione ultima più decorosa

    Ma con l'emissione obbligazionaria speciale Mes (con regole penali) sostenere i redditi da lavoro sui bassi salari + studenti ed altro tramite piccole e medie aziende anche snellire il Debito Pubblico in media 30.000 euro a testa a soli 3 milioni dimostratisi con poche tasse , ma con l'euro diventati più ricchi milionari e plurimilionari = 90 miliardi al anno sulla rata del debito pubblico (art 48 della Costituzione col decreto del Presidente della Repubblica di emergenza Nazionale la sovranità dello stato ad acquisire maggiori privilegi e detrazioni fiscali e onoranza di cittadinanza per sé e famiglia a card per crociere spettacoli in prima fila ecc non avere mai più crisi coi finanziamenti la finanza e la fiscalità speculativa sui salari in Italia , Europa e nel mondo.

    Distinti saluti.

    Luigi Crocco - poetalc52@gmail.com

    Pubblicato da Paolo D'Arpini a 08:04
    Mi piace · Rispondi · 6 h

    RispondiElimina
  7. Gentilissima Presidente della camera dei deputati Laura Boldrini, rif. 40958

    Il 19 novembre 2015 Lei afferma "Per battere il terrorismo prima delle armi serve la politica

    Desidero ripetere per tutto ciò occorre una risorsa finanziaria enorme che l 'Italia non ha neppure l 'Europa che non supera il debito pubblico oltre 18.000 miliardi degli Stati Uniti.

    Ma sulle condizioni della Risoluzione Europa sulla crisi e l'occupazione 6 luglio 2011 pagine 12 N.1-72 pagina 3 N.13-14 il parlamento dei 28 stati invita la commissione dopo il 2013 di trovare un metodo per un futuro in eurobbligazioni , 23 milioni minimo di persone economicamente attive a rischio disoccupazione e indigenza che valga anche in America sulla concorrenza dei Bond Usa, per l'euro forte a moneta rifugio
    Condizioni principali :
    1) diminuire di 1/20 il debito pubblico dove si potrebbe con una mini tax da 10 a 20 Cent su tutti i milioni di beni al consumo venduti e comprati ogni giorno in Italia e una Mini Tax su tutte le operazioni di Banca da 100 euro a credito e a debito più una tassa o donazione garantita 20.000 euro in più' annua a 10 milioni fra plurimilionari e miliardari = 200 miliardi x 10 anni = 2000 miliardi per abbattere ogni anno più di 1/20 il Debito Pubblico a cancellare o diminuire tasse, tagli ed altro di ostacolo a ridistribuire la ricchezza a sociale della nazione .
    2) Ipoteca di primo grado sugli immobili dello stato dove col metodo centralizzato globale Bce + Banca d'Italia + Banche centrali immobili INPS e/o Fondazione di partiti sul rischio della speculazione CASSA DEPOSITI E PRESTITI od altri più interessati.

    E a Lei Presidente della Camera chiedo nuovamente l'autorizzazione dello stato sulla raccolta 1 milione di firme online nei 7 stati su 28 per l'applicazione delle eurobbligazioni sulla crisi e l'occupazione in Europa e col mio metodo sulla crisi e l'occupazione mondiale a vendere-comprare nel mondo eurobbligazioni col diritto di investire capitali nei nostri paesi e noi nei loro per assumere coi nostri i loro salariati .

    Sottopongo il mio progetto da semplice cittadino italiano dove appare sotterrata la mia richiesta al governo al autorizzazione dello stato sulla raccolta 1 milione di firme in 7 stati su 28 da sottoporre alla commissione del parlamento Europa

    Dove la SOLUZIONE TECNICA per l' Euro d'oro È SEMPLICISSIMA e il problema NON sono neppure le 1000 lire raddoppiate 1 euro = 1936.27 lire sui prezzi dei beni al consumo sul 'inflazione reale oltre 50% dal 2001 con la politica sociale . e dei redditi di competenza esclusiva a ciascun governo degli stati membri che deve rispondere al proprio elettorato vale dire se Uno solo di NOI denuncia di essere stato offeso e pretenda, con la una petizione nella forma e il contenuto che interessa alla comunità, di aver risposta in Europa art 227 così meglio dico che sul euro in Italia manca tutto persino l'utilizzo delle riserve aure a stampar biglietti col numero di serie collegato al numero di matricola al peso del lingotto d'oro frazionato sino al ultimo lavoro a salario, per la pensione ultima più decorosa

    Ma con l'emissione obbligazionaria speciale Mes (con regole penali) sostenere i redditi da lavoro sui bassi salari + studenti ed altro tramite piccole e medie aziende anche snellire il Debito Pubblico in media 30.000 euro a testa a soli 3 milioni dimostratisi con poche tasse , ma con l'euro diventati più ricchi milionari e plurimilionari = 90 miliardi al anno sulla rata del debito pubblico (art 48 della Costituzione col decreto del Presidente della Repubblica di emergenza Nazionale la sovranità dello stato ad acquisire maggiori privilegi e detrazioni fiscali e onoranza di cittadinanza per sé e famiglia a card per crociere spettacoli in prima fila ecc non avere mai più crisi coi finanziamenti la finanza e la fiscalità speculativa sui salari in Italia , Europa e nel mondo.

    Distinti saluti.

    Luigi Crocco - poetalc52@gmail.com

    Pubblicato da Paolo D'Arpini a 08:04
    Mi piace · Rispondi · 6 h

    RispondiElimina
  8. Puoi ricorrere ma intanto paghi l'avvocato che ti costa come parecchi anni di canone

    RispondiElimina
  9. Quando arriva la bolletta della luce....sottraete la voce CANONE e pagate il resto: semplice.
    Che poi vengan pure a controllarmi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo Gianni... l'unico andicap è la paura che hanno i cittadini pecoroni...

      Elimina
    2. I cittadini pecoroni se pagano e perché si sono.fatti il mazzo.una vita per comprare un tetto.sulla testa,se ero in affitto non pagavo.

      Elimina
    3. I cittadini pecoroni se pagano e perché si sono.fatti il mazzo.una vita per comprare un tetto.sulla testa,se ero in affitto non pagavo.

      Elimina
  10. l'avvocato tributarista Luigi Piccarozzi,perchè non mette online,come aderire, con indirizzo o numero telefonico per contattarlo ,è costi?

    RispondiElimina