lunedì 27 giugno 2016

++ULTIM'ORA++"Slitta il referendum".Mattarella, verso la mossa clamorosa

La scorsa settimana il quotidiano La Stampa aveva anticipato, in un retroscena, la presunta intenzione diMatteo Renzi di far slittare il referendum costituzionale. Una possibilità che il premier starebbe seriamente valutando dopo la batosta alle amministrative. Una strategia per prendere tempo e cercare di invertire le indicazioni che emergono dai sondaggi, ovvero che il fronte del "no" sarebbe in netto vantaggio. E se perdesse quel referendum, per il premier potrebbe essere la fine: fu lui stesso, salvo poi tentare di correggere le sue parole, ad annunciare il ritiro dalla politica in caso di sconfitta.
E ora, alle indiscrezioni della scorsa settimana, se ne aggiungono altre raccolte da affaritaliani.it, secondo il quale ci sarebbe già anche la nuova data del referendum: domenica 4 dicembre. Uno slittamento di mesi, dunque, e non di un paio di settimane così come si ventilava. Per il momento manca la conferma ufficiale, ma l'indiscrezione sarebbe stata confermata da alcune fonti a Palazzo Chigi.L'obiettivo di Renzi sarebbe quello di andare al voto dopo l'approvazione della legge di Bilancio: in caso di vittoria del "no" e di crisi di governo prima dell'approvazione della legge, l'Italia rischierebbe l'esercizio provvisorio.
A sollecitare lo slittamento del referendum sarebbe stato Sergio Mattarella. Una sponda, quella del Colle, assolutamente gradita a Renzi, che così avrebbe più tempo per sfruttare alcuni provvedimenti nel corso della campagna elettorale. Tra questi la possibile riforma delle pensioni e un intervento sulla pressione fiscale, diminuita dal primo gennaio su famiglie e imprese.

fonte: http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/11923383/referendum-costituzionale-nuova-data-4-dicembre-colle-sergio-mattarella-matteo-renzi.html


44 commenti:

  1. Si potrebbe dire che ognuno fa il suo mestiere. Renzi vuol restare al governo ed è ovvio che farà di tutto per restarvi.........come sempre, però, anche ammesso che si slitta si vorrebbe sperare che resti ben fermo che se passa la "riforma" attuale ci avviamo alla dittatura ma se viene respinta forse riusciremmo ad evitarla....Come sempre, in tali circostanze, spetta agli elettori dire l'ultima parola..........e il vero pericolo per la democrazia, in Italia, sono proprio loro...............

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che siamo già in dittatura è evidente!!!! Ma prima che diventi ancora peggio, bisogna opporsi seriamente

      Elimina
    2. e dire che c'e' chi pensava che silvio fosse il peggio!!!AL PEGGIO NON C'E' FINE IN ITALIA!!!SILVIO SANTO SUBITO

      Elimina
    3. l'unico modo per far si che si ne infischiano di tutti noi un pochetto meno, è quello d'andare tutti a Roma in una grande manifestazione pacifica ma mostrando il nostro risentimento

      Elimina
    4. Ora si che con questa mossa dichiarano che siamo in dittatura oramai..così è proprio chiaro..

      Elimina
    5. Maverick, col senno di poi è evidente che "Silvio" sia stato fatto fuori con il tecnicismo dello spred, perché tendeva una mano alla Russia e l'altra alla Libia, consapevole dello sporco gioco della UET (UnioneEuropeaTedesca). Lui perlomeno aveva degli interessi in Italia (le sue imprese) che voleva salvaguardare. Chi è venuto dopo era solo un servo agli ordini delle banche!
      Ciò che mi rincuora, è che proprio l'ingordigia di potere delle lobby, sta risvegliando in Italia e in tutta Europa lo spirito di rivalsa dei popoli, narcotizzati da un effimero terrorismo fatto di numeri senza nessun valore reale!

      Elimina
    6. Maverick, col senno di poi è evidente che "Silvio" sia stato fatto fuori con il tecnicismo dello spred, perché tendeva una mano alla Russia e l'altra alla Libia, consapevole dello sporco gioco della UET (UnioneEuropeaTedesca). Lui perlomeno aveva degli interessi in Italia (le sue imprese) che voleva salvaguardare. Chi è venuto dopo era solo un servo agli ordini delle banche!
      Ciò che mi rincuora, è che proprio l'ingordigia di potere delle lobby, sta risvegliando in Italia e in tutta Europa lo spirito di rivalsa dei popoli, narcotizzati da un effimero terrorismo fatto di numeri senza nessun valore reale!

      Elimina
    7. dittatura??????? perchè cosa ti fa credere di essere libero......pensaci bene.....non sei libero di fare proprio niente che non vada bene a loro........viviamo in un mondo dove ci hanno fatto credere di avere la possibilità di scegliere ma se guardi quello che sta succedendo ti rendi conto che siamo già in dittatura

      Elimina
    8. ANDREBBERO IMPICCATI PER ALTO TRADIMENTO. MA IN QUALE NAZIONE VIVIAMO? IN AUSTRIA DOPO 40 GIORNI LA CORTE HA DECISO: BISOGNA RIVOTARE", QUI' DA NOI SOLTANTO A ROMA SONO SPARITI 30 MILA VOTI....... E ANCORA NON SI SA' NULLA. PARTITI PDM=PARTITO DELLA MAFIA, CHE OFFRRE PANE E SPAGHETTI IN CAMBIO DEI VOTI...ANCORA SI INDAGA..ECC.ECC. 50 EURO TUTTO FILMATO MA..ANCORA SI INDAGA. MA LE ALTRE NAZIONI GOVERNANO I MARZIANI I GIUDICI SONO MARZIANI O DA NOI CORROTTI?

      Elimina
  2. io penso che se ne infischiano di quello che noi possiamo pensare,sono cani con la bava alla bocca che non molleranno mai l'osso.

    RispondiElimina
  3. io penso che se ne infischiano di quello che noi possiamo pensare,sono cani con la bava alla bocca che non molleranno mai l'osso.

    RispondiElimina
  4. Sempre più infame ... cmq prima o poi ti cacciato a calci in culo e poi verranno a galla tutte le schifezze fatte e sarà ora di pagarle in prima persona in tutti i sensi

    RispondiElimina
  5. ma questo cacchio di presidente a cosa serve? vorrei che me lo spiegassero e a parole chiare perchè vedo che è un inetto un imutile e non capisco a che gioco sta giocando..........

    RispondiElimina
  6. Veramente signori ..... ma questo presidente della repubblica a cosa serve?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ormai si è capito, a sostenere renzi

      Elimina
  7. Veramente signori ..... ma questo presidente della repubblica a cosa serve?

    RispondiElimina
  8. Basta!!! bisogna cambiare queste regole il governo non può decidere la data delle elezioni o farle slittare come più gli conviene ma bisogna che decida tutto il parlamento opposizioni comprese perchè riguardano tutto il popolo visto che da molti anni e governi si è notato che agiscono per furbizia e non per onestà in funzione del risultato che vogliono ottenere!!!!

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  10. Spero che la notizia sia priva di fondamento , che si vada al referendum di ottobre , che renzi se ne vada e chi approvi la legge di stabilità con un governo provvisorio, in cui sia anche il M5S , che a questo punto non può più essere ignorato. La legge di stabilità , con un governo in uscita è quanto di più pericoloso ci possa capitare . Via renzi , via il governo non votato

    RispondiElimina
  11. non sarebbe il caso di lanciare una PETIZIONE indirizzata a Mattarella perché non si spostino i tempi del referendum?

    RispondiElimina
  12. verrebbe da pensare: altra mossa sbagliatissima da parte di Renzi & co. Più tempo passa più errori commette verso il popolo, meno probabilità ha di giocarsela la vittoria.

    RispondiElimina
  13. Io penso che gli italiani siamo troppo coglioni per sopportare ancora questi 4 buffoni che ci prendono per il culo. Mi auguro che ben presto finiscono in un cassonetto dell'immondizia. Cmq ringrazio sempre il nostro salvatore Beppe Grillo!!!!!!

    RispondiElimina
  14. Se Renzi fa slittare il referendum, io come cittadina, Chiedo Urgentemente si faccia Breve una Legge Elettorale No Porcellum No Italicum, ma una alternativa alle 2 appena menzionate, x andare a breve al Voto e NON INTENDO MINIMAMENTE ASPETTARE IL REFERENDUM XCGE VENGA FATTA UNA NUOVA LEGGE ELETTORALE.

    RispondiElimina
  15. Se Renzi dovesse cambiare strategia...allora sarebbe solo un uomo senza palle...un boyscout da quattro soldi di latta...un omminicchio....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non sarebbe....E'!E L'HA DIMOSTRATO SUBITO!da me personaggi simili vengono chiamati...INFAMI!!!!!!!!

      Elimina
  16. Il fronte del "NO" è in attesa del suo momento. Non ci sono rinvii che tengano. Anvanza incontrastato, è dietro l'angolo in attesa di dare la mazzata politica finale all'usurpatore. Arriverà la botta, che sarà l'inizio che cancellerà la confusione che regna, per riordinare tutto, mettere un punto e iniziare da capo...!
    Pasquino Pontino

    RispondiElimina
  17. forza M5S BUTTATE IN PASTO AI LORO COLLEGHI PORCI TUTTI STI POLITICI CORROTTI, BUFFONI, FALSI E LADRONI NON FATEVI INTIMORIRE IL POPOLO E' CON VOI AVANTI COSI !!!!!!!!

    RispondiElimina
  18. MAIALI VE NE DOVETE ANDARE..... PRIMA CHE TROVIAMO ALTRI METODI ALTRO CHE RIVOLUZIONE GENTILE

    RispondiElimina
  19. Più tarderanno e più la batosta che avranno sarà clamorosa! Ormai a questa gente solo pochi collusi la seguono e purtroppo una gran percentuale di POLITICAMENTE ignoranti , quindi indifferenti o rassegnati .

    RispondiElimina
  20. Che provano a farlo .poi vediamo che succede

    RispondiElimina
  21. Lavoriamo bene a Roma e Torino e non avranno speranze nè di referendum nè di risalire.

    RispondiElimina
  22. Si ritira dalla politica....stiamo pensando di riattivare quella famosissima pensilina che ha fatto la storia ...a Milano.......Come nel 1945....stesse scene con stessi personaggi...lui...l'amante...e qualche altro che il popolo italiano sta riservando....

    RispondiElimina
  23. "Corvi con corvi non si beccano"....dice un noto proverbio!

    RispondiElimina
  24. Io penso che il Renzi e compagni, a seguito della straordinaria vittoria del M5S a Roma Torino ed altre città, ha messo il PD in agitazione perchè i piani di vincere le elezioni e con il cambiamento della costituzione si assicuravano il pieno comando del Paese. rendendosi conto che perdendo le prossime elezioni, visto gli scarsi risultati ottenuti ottenuti, questo potrebbe portare vantaggi ai loro acerrimi nemici cioè il M5S e quindi furbescamente stanno pensando di fare marcia indietro.

    RispondiElimina
  25. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  26. Adesso basta dobbiamo fargli vedere chi siamo è giunta l'ora di scendere sotto Montecitorio in massa e cacciarlo via!!!

    RispondiElimina
  27. Sono una massa di infami,credono che col passare del tempo la gente dimentichi,si sbagliano la gente ormai è troppo incazzata,e più tempo passa e peggio sarà per loro.Vedrete che tra poco uscirà con il solito regalino per racimolare consensi

    RispondiElimina
  28. scandaloso che schifo che fanno sono senza perole

    RispondiElimina
  29. Stanno affondando nelle sabbie mobili, e più si dimenano, più vanno giù!

    RispondiElimina
  30. Stanno affondando nelle sabbie mobili, e più si dimenano, più vanno giù!

    RispondiElimina