lunedì 18 luglio 2016

SCOPERTA CLAMOROSA DEL M5S SUL COSTO DELLA BENZINA! ECCO COME CI FREGANO A LORO PIACIMENTO POLICI E LOBBY.

"Il prezzo del petrolio continua a scendere mentre quello della benzina rimane alto. Perché?
Per l’ennesima promessa del governo non mantenuta: l’anno scorso aveva detto che avrebbe cancellato le accise sulla benzina.
E invece no. Paghiamo ancora le guerre di 50 anni fa, emergenze finite con soldi mai arrivati. E il prezzo della benzina rimane alto. Tanto al governo che importa? A pagare sono solo i cittadini.
Ne abbiamo chiesto ragione al governo e la risposta ricevuta stamattina in Aula è stata sconcertante! Secondo il sottosegretario Baretta il prezzo finale non è influenzato dalle accise.
Ma il governo pensa che ci beviamo le sue frottole?

Questa bugia andasse a raccontarla a Renzi. È stato lui a promettere la riduzione delle accise.
Chi viaggia in Europa si accorge subito della differenza di prezzo dei carburanti. Non è che sono più bravi nel resto del Continente, è che da noi le accise incidono per il 70% sul prezzo finale. Checchè ne dica il sottosegretario. 
Insomma, il solito balletto di balle e irresponsabilità sulla pelle dei cittadini. Tanto al governo che importa? A pagare sono sempre i soliti. Cioè noi." Michele Dell’Orco, portavoce M5S Camera

33 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Che ladri!!!!!fregano soldi da tutti i campi....

    RispondiElimina
  3. Vabbe, cmq nn è che l'ha scoperto il M5S che il prezzo della benzina è gonfiato da 60 anni di accise.. è storia vecchia, lo sapevano pure i sampietrini! Non è tutto uno scoop!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È ovvio, tutti sappiamo che la storia è quella!! Ma almeno c'è il movimento che tira fuori le palle

      Elimina
    2. O sei imbecille o ti ci fai, certo che tutti sapevamo... e non solo della benzina ma di tante altre cose nel mondo politico e mafioso ma finalmente oggi ci sono persone CON LE PALLE che hanno il coraggio di denunciare pubblicamente a salvaguardia anche del TUO interesse da cittadino (se tale ti senti). Bene così ragazzi w M5S

      Elimina
    3. tutti sanno da tempo ma nessuno denuncia publicamente, meno male che ce gente che fa ancora opposizione e con le PALLE, bravi ragazzi siete tutti noi.

      Elimina
    4. forse dovresti firmarti come "cromo da soma" visto che vuoi fare il furbo, o no???

      Elimina
  4. Però mai nessun politico ne ha parlato o se ne hanno parlato e stato solo fumo sono molto fiducioso nel M5S sono ragazzi in gamba e sanno il fatto loro e secondo me faranno qualcosa perché sono onesti e capaci nel fare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo con te ma ora è il momento che noi tutti diamo una mano a questi ragazzi dando il nostro contributo, portandoli alla maggioranza, perché se rimangono all'opposizione continueranno a denunciare ma gli sarà difficile fare quello che dicono. Tutti abbiamo sentito quello che vogliono fare, ed ora nei due comuni di Roma e Torino cominciano ad attuare quello che dicono. Bene secondo me è ora di passare hai fatti anche al governo. Fuori la vecchi politica dentro la nuova M5S.

      Elimina
  5. SCOPERTA CHOC?..lo sapeva anche il mio gatto.... ma fate ridere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meno male che facciamo ridere...voi fate solo piangere...preparatevi perché un giorno sarete spazzati via come foglie secche....

      Elimina
    2. Infatti lo sapevano tutti, anche il tuo gatto, però, stranamente, nessun partito ha mai denunciato, se non a vanvera, che bisogna abbassare il costo. Quando pagavamo un barile di petrolio $ 150 (pari a € 180) pagavamo la benzina € 1,12; oggi con il petrolio a $ 45/50 (pari a € 40/45) la paghiamo a € 1,35, mi dovrebbero spiegare perché. Della truffa dei carburanti in lombardia di una decina di anni fa, implicato un alto generale della Finanza, non si parla più. Sconcertante e ancor più sconcertante sono le persone che difendono questa classe politica

      Elimina
    3. e magari ancora voti quei ladri....

      Elimina
  6. Ok tutti sapevano già... ma adesso basta io non voglio più pagare accise... qual'è il partito che ci ascolta?

    RispondiElimina
  7. Ok tutti sapevano già... ma adesso basta io non voglio più pagare accise... qual'è il partito che ci ascolta?

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. Quando governeranno i 5 stelle TONERA LA DEMOCRAZIA SI PERCHÉ ADESSO SIAMO IN REGIME !!!

    RispondiElimina
  10. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  11. Anche qui i difensori degli indifendibile politici si sprecano. Se si sanno meglio le cose e SENZA DIMENTICARLE lo dobbiamo al m5s

    RispondiElimina
  12. Oppure vi fa piacere difendere chi ci affama da decenni chi difende le banche e le finanzia chi fa gli interessi della finanza e uccide i lavoratori e imprenditori strozzati dalle banche ecc ecc ecc????? Meno male che ride almeno il gatto

    RispondiElimina
  13. Oppure vi fa piacere difendere chi ci affama da decenni chi difende le banche e le finanzia chi fa gli interessi della finanza e uccide i lavoratori e imprenditori strozzati dalle banche ecc ecc ecc????? Meno male che ride almeno il gatto

    RispondiElimina
  14. Ora non esageriamo con questa scoperta shoc... parliamo di accise da quando è andato Berlusconi la prima volta al governo!!! Vediamo ora se almeno i 5 stelle hanno il coraggio di toglierle davvero.

    RispondiElimina
  15. Siamo una massa di pecoroni,in Francia hanno alzato il prezzo x un giorno ,tutta la Francia si è fermata,risultato: sono stati costretti a rimettere le case come stavano.cmq forza 5 stelle

    RispondiElimina
  16. Siamo una massa di pecoroni,in Francia hanno alzato il prezzo x un giorno ,tutta la Francia si è fermata,risultato: sono stati costretti a rimettere le case come stavano.cmq forza 5 stelle

    RispondiElimina
  17. lo sapevamo gia' tutti ma nessuno fa niente perché li dentro tutti hanno rubato tutti devono nascondere qualcosa e tra di loro non si mangiano tutti promettono ma quando mettono piede li dentro sono tutti uguali bisogna radiarli tutti togliere l'immunita' parlamentare cos'i chi sbagli va fuori subito e cambiare tutto




    RispondiElimina
  18. Ma se sti sapientoni lo sapevano già perché nessuno denunciava e risolveva?

    RispondiElimina
  19. Ma se sti sapientoni lo sapevano già perché nessuno denunciava e risolveva?

    RispondiElimina
  20. Gli zingari tra di loro non si rubano

    RispondiElimina
  21. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  22. Ecco l'elenco completo delle accise sui carburanti, a cui va aggiunta l'Iva al 22% che un giudice di pace di Venezia ha definito "illegittima" con una sentenza che farà storia.

    1) 0,000981 euro: finanziamento per la guerra d'Etiopia (1935-1936)
    2) 0,00723 euro: finanziamento della crisi di Suez (1956)
    3) 0,00516 euro: ricostruzione dopo il disastro del Vajont (1963)
    4) 0,00516 euro: ricostruzione dopo l'alluvione di Firenze (1966)
    5) 0,00516 euro: ricostruzione dopo il terremoto del Belice (1968)
    6) 0,0511 euro: ricostruzione dopo il terremoto del Friuli (1976)
    7) 0,0387 euro: ricostruzione dopo il terremoto dell'Irpinia (1980)
    8) 0,106 euro: finanziamento per la guerra del Libano (1983)
    9) 0,0114 euro: finanziamento per la missione in Bosnia (1996)
    10) 0,02 euro: rinnovo del contratto degli autoferrotranvieri (2004)
    11) 0,005 euro: acquisto di autobus ecologici (2005)
    12) 0,0051 euro: terremoto dell'Aquila (2009)
    13) da 0,0071 a 0,0055 euro: finanziamento alla cultura (2011)
    14) 0,04 euro: emergenza immigrati dopo la crisi libica (2011)
    15) 0,0089 euro: alluvione in Liguria e Toscana (2011)
    16) 0,082 euro (0,113 sul diesel): decreto "Salva Italia" (2011)
    17) 0,02 euro: terremoto in Emilia (2012) .......













    RispondiElimina
  23. mi rivolgo a tutti gli italiani, basta farci prendere ingiro svegliamociiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  24. Ci si potrebbe scrivere un tomo sul marciume della politica ,e non solo quella Italiana ! !

    RispondiElimina
  25. Che cazzo dici,la benzina costava quasi due euro al litro,e' vero che la paghiamo più di tutti però non dite cazzate.

    RispondiElimina