mercoledì 14 dicembre 2016

ULTIM'ORA: LA PROCURA DI NAPOLI INDAGA VINCENZO DE LUCA PER ISTIGAZIONE AL VOTO DI SCAMBIO.

C’è una ipotesi di reato, istigazione al voto di scambio, nel fascicolo aperto dalla Procura di Napoli sulle dichiarazioni espresse dal governatore della Campania, Vincenzo de Luca, nel corso di un incontro con circa 300 amministratori locali ai quali chiedeva di darsi da fare per far votare sì al referendum costituzionale dello scorso 4 dicembre. È quanto scrive il Mattino. La Procura il 24 novembre aveva aperto un fascicolo senza ipotesi di reato.

FONTE: IL FATTO QUOTIDIANO.IT


Ma

Nessun commento:

Posta un commento