martedì 10 gennaio 2017

CLAMOROSO: BLITZ A SORPRESA DI VIRGINIA RAGGI, PROPRIO LÌ! "STRAORDINARIO"

Così Virginia Raggi su Facebook, ha raccontato un episodio verificatosi durante lo Spazza Tour. Dopo una segnalazione, si è recata sul posto per verificare la regolarità di una casa vacanza. 

Ecco un estratto del post pubblicato su Facebook da Virginia Raggi: "Qualche giorno fa, durante una tappa dello #SpazzaTour con l'assessore Muraro nella zona centrale del Portico di Ottavia, una signora ci ha invitato a fare ricerche su una sorta di B&B o casa vacanza che sembrava non essere regolare. Abbiamo immediatamente verificato che non c'era alcun riferimento sul citofono dello stabile nel quale esercitava l'attività e abbiamo chiesto ai vigili di controllare.

Ebbene: la Polizia Locale di Roma Capitale, in collaborazione con il commissariato Trevi, è riuscita ad identificare il titolare che gestiva il tutto senza alcuna autorizzazione mettendo annunci anche su siti web specializzati nel turismo.

Gli è stata fatta subito una multa di oltre 3mila euro e sono ora in corso degli accertamenti riguardo le comunicazioni degli ospiti alle Autorità secondo quanto previsto dalle legge. Inoltre, come da prassi, sono stati trasmessi gli atti al Dipartimento del Turismo per eventuali successivi provvedimenti. 




6 commenti:

  1. Fatto molto bene. Però il controllo su l'esercizio abusivo di un attività ricettiva andrebbe fatto da altri organi. ( vigili, guadie di finanza, polizia di stato).

    Virginia, a quando un blitz in un ufficio comunale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se facessero il loro dovere sul territorio, anziché scorrazzare in città a fare multe (cose semplici) o starsene seduti in ufficio.

      Elimina
  2. concordo, ma partendo dai dirigenti preposti, spesso dirigenti solo di se stessi in quota ai partiti o alla massoneria ...e questa non è roba di oggi...

    RispondiElimina
  3. Buono come atto di controllo nei confronti del l'abusivismo ora deve andare a controllare tutte le attività e permessi che circolano per Roma e poi iniziare a tenere pulita e ordinata questa bellissima città forza Virginia

    RispondiElimina
  4. Il sindaco di qualsiasi paese ha dei compiti ben precisi, deve vigilare presso i suoi uffici che ognuno faccia il propio dovere, una persona non può sopperire al lavoro che compete ai dipendenti dello stesso,altrimenti si chiamerebbe ispettore.Penso che questo esempio non valga la pena di imitarlo, poi è presto per dire, è brava o non lo è. L'operato di una persona si giudica dopo alcuni anni. Mi auguro per lei e per la città che sia tra i migliori sindaci fino ad ora succedutesi, Roma ne ha veramente bisogno.

    RispondiElimina