domenica 8 gennaio 2017

PAZZESCO! IL M5S HA SCOPERTO LA SERRACCHIANI! VOLEVA AUMENTARSI LA SUA "PICCOLA" INDENNITA'.

Elisabetta Batic sul Gazzettino: “Non è andato a buon fine il tentativo della maggioranza di centrosinistra in Consiglio regionale di aumentare l’indennità di trasferta e rimborso spese per le missioni della presidente della Regione Debora Serracchiani e della sua Giunta. Si trattava di un incremento di 30 mila euro inserito all’interno della Finanziaria, al vaglio in questi giorni dell’Assemblea legislativa, ma stoppato di fatto da un emendamento del Movimento 5 Stelle.
Emendamento che proponeva di stornare i 30mila euro in questione per farli confluire nel Fondo per lo sviluppo destinato alle piccole e medie imprese che i grillini già da mesi alimentano rinunciando a parte dei loro stipendi. Vuoi per mancanza di attenzione o per una lettura troppo frettolosa dell’emendamento è stata votata dai 5 grillini proponenti mentre l’astensione del centrosinistra ha permesso al M5S di fare goal col blitz di Elena Bianchi, Cristian Sergo, Ilaria Dal Zovo, Eleonora Frattolin e Andrea Ussai.
«Sai com’è – commenta la consigliera Frattolin – ora che la presidente è così impegnata a Roma …». Impossibile, infatti, non rilevare che il tentativo di aumentare l’indennità di trasferta della presidente arriva all’indomani del suo nuovo incarico all’interno della segreteria nazionale del Pd al fianco di Matteo Renzi.”

11 commenti:

  1. UNA COSI PUO STARE SOLO A FIANCO DEL BOMBA.

    RispondiElimina
  2. Ma, un'epidemia di quelle mortali...no vero, xchè a questo punto, possiamo confidare solo in questo per liberarci da questi escrementi, parassiti, corrotti e ladri.

    RispondiElimina
  3. UN GOVERNO A 5 STELLE X SEMPRE...

    RispondiElimina
  4. Questa figura che divinerei quasi di m..a deve fare la fine assieme al suo capo subito appena il movimento andrà al potere,lunga detenzione a vita e restituzione delle appropriazioni indebite di quello che hanno rubato..!

    RispondiElimina
  5. SONO SOLO CAPACI DI FARE LA MORALE AD ALTRI...PECCATO CHE I PIDDINI NON CAPISCANO CHE QUETA GENTE FANNO SOLO I LORO INTERESSI...

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. Che grande delusione questa soggetta.

    RispondiElimina
  8. In questo PD c'è solo una voce che li tiene Uniti soldi soldi soldi alla faccia degli italiani

    RispondiElimina
  9. La politica mira ormai da anni ai interessi di pochi privilegiati andando a pesare sulle tacche, sulla condizione sociale e sulla vita lavorativa degli italiani. La si può chiamare semplicemente Mafia, in tutte le sue declinazioni perché ormai il sistema è di stampo mafioso. L'unico vero grande problema è che abbiamo tutti la capacità di lamentarci e commentare incaxxati ma nessuno (me compreso) ha il carattere e la capacità di porsi come leader di una vera protesta, civile ma incaxxata una protesta seria di quelle in grado di bloccare ogni settore del paese per arrivare piano piano a scacciare via certa gente e porre le basi per un risanamento radicale del sistema. Certe cose si bloccano con sacrifici, grosse rinunce e magari assumendosi il rischio di non riuscire a dare da mangiare alla famiglia, ma sarebbe solo un periodo di sopravvivenza che aprirebbe le porte alla possibilità di ripartire e di avere un paese sano. Finché non potremo votare qualcuno ONESTO di cui fidarci, vivremo sempre nella situazione attuale, forse peggiorativa, che toglierà sempre di più alla collettività per alimentare le casse di corrotti, parassiti, fannulloni e via discorrendo. L'Italia è un paese bello, ricco di storia, in cui tutti potremmo vivere bene e dignitosamente ma finché non prenderemo in mano le palle per andarcelo a riprendere possiamo solo stare qua e ingoiare oppure andarcene via e abbandonare casa nostra, per lo meno avremmo la soddisfazione di non mantenere più certi parassiti. Commentare incaxxati questi articoli non serve a nulla perché resta solo aria al vento e nessuno legge i commenti che lasciano.

    RispondiElimina
  10. Ormai siamo in un regime di cleptocrazia

    RispondiElimina