giovedì 5 gennaio 2017

SCANDALO PENSIONI D’ORO, INDOVINATE CHI C’E’ AL PRIMO POSTO CON 31.411 EURO AL MESE?

Tito Boeri ha lanciato l’allarme: “I vitalizi dei parlamentari sono quasi il doppio di quanto sarebbe giustificato alla luce dei contributi versati”. Si risparmierebbero circa 76 milioni l’anno se si portassero le pensioni dei parlamentari a valori normali, applicando il sistema contributivo si avrebbe un risparmio di circa un miliardo e 457 milioni sui primi 10 anni (oltre 100 milioni all’ anno). Il meccanismo dovrebbe essere applicato non solo ai parlamentari ma anche ai consiglieri regionali.

L’elenco – Il quotidiano Il Tempo in edicola oggi, pubblica di queste pensioni d’oro, fa i nomi e i cognomi dei parlamentari super fortunati. Luciano Violante percepisce un vitalizio di 9.363 euro al mese,Giuliano Amato arriva a 31.411 euro al mese, Walter Veltroni ogni mese incassa 5.373, Massimo D’ Alema appena 90 euro in meno del suo storico rivale. Marco Pannella porta a casa una pensione da 5.691 euro al mese. Percepisce il vitalizio anche l’ ex presidente della CameraGianfranco Fini (5.614 euro). Poi Prodi (2.864), Rodotà (4.684) e Franco Marini (5.800 Irene Pivetti dal 2013, ovvero da quando aveva solo 50 anni, percepisce 6.203 euro al mese. Alfonso Pecoraro Scanio, deputato dal 1992 al 2008, riceve 8.836 euro al mese da quando aveva 49 anni. AVittorio Sgarbi per essere rimasto in carica per 4 legislature riceve 8.455 euro. Rosa Russo Iervolino, parlamentare per oltre 20 anni e più volte Ministro, riceve mensilmente il suo assegno da circa 5400 euro netti. Pensionata a 41 anni e con un assegno di 8.455 euro: accade a Claudia Lombardo, definita Miss Vitalizio d’ oro. Gianni De Michelis, percepisce 5.800 euro netti al mese

12 commenti:

  1. sono una massa di merde la colpa è la mia che ancora pago le tasse

    RispondiElimina
  2. Cara sindaco di Roma l'unica colpa che ti attribuisco che sei salita al colle senza una tua squadra prima che cominciasse questa avventura non si vedono risultati suppongo che sia ancora presto per tirare le somme speriamo bene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quali sono invece i risultati dei precedenti sindaci ?

      Elimina
  3. Sono convito che sia giusto un sistema unico di calcolo pensionistico. Sistema contributivo per tutti, nessuno escluso. All'eta prevista, tenendo conto di alcune specificita come i lavori usuranti, scatta il diritto alla pensione e tfr. Solo cosi ci sarà giustizia sociale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fin quando la melma della politica rimane attaccata al potere non succederà nulla! Bisogna creare le condizioni affinché vadano a casa,quale migliore opportunità? Le votazioni.

      Elimina
  4. Sono convito che sia giusto un sistema unico di calcolo pensionistico. Sistema contributivo per tutti, nessuno escluso. All'eta prevista, tenendo conto di alcune specificita come i lavori usuranti, scatta il diritto alla pensione e tfr. Solo cosi ci sarà giustizia sociale.

    RispondiElimina
  5. Marco Pannella è morto! Cazzo dici?

    RispondiElimina
  6. Marco Pannella è morto! Cazzo dici?

    RispondiElimina
  7. Questi personaggi sono quelli che ci amministravano...( veramente spregevoli e veri PARASSITI..... vergognatevi )

    RispondiElimina
  8. che li potessero spendere tutti in medicine cominciando da Amato che ci prelevò i soldi dal conto corrente quel maiale

    RispondiElimina