sabato 10 giugno 2017

Panico a La7! La Gruber mente sul M5S ma Travaglio non ci sta e guardate cosa fa in diretta..







Penserete che il video è ormai datato, è vero ma pensate che ancora nelle trasmissioni, fino alla scorsa settimana, parlavano di questa presunta alleanza di Bersani proposta al M5S. Nulla di tutto ciò è vero. Ascoltate la spiegazione di Marco Travaglio, come sempre impeccabile.



Brutte notizie per l’Italia sul fronte della libertà di stampa. Nell’annuale classifica di Reporters sans Frontieres il nostro Paese perde quattro posizioni, scendendo dal 73° posto del 2015 al 77° (su un totale di 180 Paesi) del 2016. L’Italia è il fanalino di coda dell’Ue (che è comunque l’area in cui c’è maggiore tutela dei giornalisti), seguita soltanto da Cipro, Grecia e Bulgaria.

Classifica: ecco le prime 10 posizioni (Fonte: rsf.org)


GIORNALISTI NEL MIRINO
Fra i motivi che - secondo l’organizzazione con base in Francia - pesano sul peggioramento, il fatto che «fra i 30 e i 50 giornalisti» sarebbero sotto protezione della polizia per minacce di morte o intimidazioni. Nel rapporto vengono citati anche «procedimenti giudiziari» per i giornalisti che hanno scritto sullo scandalo Vatileaks. I giornalisti in maggiore difficoltà in Italia, dunque, sono quelli che fanno inchieste su corruzione e crimine organizzato

DIETRO BENIN E BURKINA FASO
Per farsi un’idea dell’allarmante situazione italiana basta dare un’occhiata alla classifica: ci precedono Paesi come Tonga, Burkina Faso e Botswana.

4 commenti:

  1. Nonostante le continue figure di merda questi personaggi non solo non si vergognano ma continuano imperterriti a pontificare in televisione

    RispondiElimina
  2. Per quanto tempo ancora dobbiamo sorbirci questi"professionisti"della menzogna? La legge dovrebbe punire questi atteggiamenti. Dovrebbe funzionare così, alla terza balla cambi mestiere. Basta disinformare! Ma è possibile che nessuno può farci niente? E questo video è solo uno dei tanti esempi. Vorrei una legge ad hoc per scongiurare una volta per tutte la disinformazione!

    RispondiElimina
  3. E molto duro mollare l'osso ma prima o poi dovranno per forza farlo mettendo fine a tantissime magagne di questi poveri incoscienti

    RispondiElimina
  4. sgonfiate i canotti alla signora

    RispondiElimina